Informazioni dell’11 aprile 2021

Rilascio delle restrizioni di Corona da lunedì 12 aprile fino al 25 aprile.
– Riunioni familiari in casa con un’altra famiglia senza limiti di persone sono di nuovo possibili.
– In pubblico possono riunirsi fino a 6 persone
– il numero di persone ai tavoli nei bar e nei ristoranti è aumentato a 6.
– le attività sportive possono essere condivise da un massimo di 6 persone.
Al coprifuoco esistente (22 – 06), la chiusura perimetrale e la regola del 30% di capacità della ristorazione (10-18) il presidente vuole tenere comunque per il momento fino alla fine dello stato d’allarme il 9 maggio completamente immobile la Spagna.

Informazioni dal 12 marzo 2021

La Comunidad Valenciana sta allentando alcune restrizioni su Corona a causa di un calo del numero di infezioni. A partire da lunedì prossimo, 15 marzo.
– i ristoranti potranno riaprire le loro aree interne e occupare un terzo dei posti disponibili,
così come i patii all’aperto.
-Gli stabilimenti di ristorazione all’interno, tuttavia, non sono autorizzati a fornire servizio al bancone o al bar, e i tavoli possono essere occupati sia all’interno che all’esterno da non più di 4 persone. All’interno, deve essere fornita anche un’adeguata ventilazione, come
la ventilazione deve essere fornita, secondo il documento su cui si basano le distensioni.
– L’orario di apertura continuerà ad essere limitato alle 18:00.
– I palazzetti dello sport, i centri sportivi e le piscine saranno anche autorizzati a riaprire da lunedì con un massimo di un terzo della loro capacità normale.
– Le celebrazioni o gli eventi, così come le cerimonie funebri, possono riprendere con un massimo di 15 persone all’interno e un massimo di 20 persone per gli eventi all’aperto, nel rispetto di tutte le norme igieniche e di spazio.
– Inoltre, con tutti i rilassamenti di cui sopra, il requisito della maschera si applica ancora.

Come è stato annunciato anche dal presidente della Comunità autonoma, Ximo Puig, in una conferenza stampa questo pomeriggio, la cosiddetta chiusura perimetrale della Comunidad Valenciana rimarrà in vigore almeno fino al 12 aprile.
Ciò significa che a Pasqua non sarà possibile alcun turismo intra-spagnolo, come abbiamo riferito qui in precedenza.
L’orario di coprifuoco esistente (dalle 22:00 alle 06:00) rimarrà anche in vigore.
Anche le riunioni in case o appartamenti continueranno ad essere limitate ai coinquilini che vivono insieme, con le eccezioni note.
Il nuovo regolamento sarà in vigore per il momento fino al 12 aprile 2021.

Informazioni dal 26. Febbraio 2021

Le restrizioni di Corona si allentano dal 1. marzo: bar aperti, il coprifuoco rimane – tutte le informazioni aggiornate
Come già riportato qui, le misure di restrizione dovute a Covid-19 per la Comunidad Valenciana stanno cambiando da lunedì prossimo. Ecco i cambiamenti comunicati da Valencia:

  • Bar e ristoranti possono riaprire dal 01 marzo. Restrizione: solo apertura delle terrazze esterne, occupazione massima del 75%, massimo 4 persone per tavolo, incontro con 3 “estranei in famiglia” quindi consentito, regole di distanza come prima, obbligo di maschera, divieto di fumare. L’apertura delle terrazze è possibile fino alle 18:00.
  • Visite a domicilio/incontri a casa: qui rimangono le regole precedenti, quindi ancora nessuna visita non domestica o incontro a casa consentito, eccezione: aiuto necessario, visite di lavoro come lavori di servizio, giardinieri ecc.
  • La chiusura della Comunidad Valenciana rimane per il momento, cioè la Comunità Autonoma può essere entrata o uscita solo per i motivi validi finora
  • Orari di apertura del commercio: i negozi sono autorizzati ad aprire dal lunedì fino alle 20:00 (precedentemente 18:00), il limite di capacità aumenta al 50%.
  • Chiusura perimetrale delle grandi città con una popolazione di 50.000 o più: sarà revocata a partire dal 5 marzo. fatte salve le regole del coprifuoco, le 16 città interessate saranno quindi di nuovo aperte nei fine settimana a partire dal 5 marzo / la chiusura del venerdì dalle 15:00 cesserà quindi di essere applicata a partire da questa data
  • Coprifuoco notturno dalle 22:00 alle 6:00: rimarrà in vigore
  • Parchi e strutture simili: riapriranno lunedì
  • Sport: consentito all’aperto senza maschere
  • Obbligo di maschera: rimane come prima

Informazioni dal 12 Febbraio 2021

Le restrizioni attualmente in vigore nella Comunidad Valenciana a causa della crisi del Covid-19 continueranno almeno fino al 1° marzo 2021. Questo è stato annunciato ieri dal presidente della comunità autonoma, Ximo Puig, dopo una riunione del governo a Valencia. Puig ha detto che la diminuzione dell’incidenza delle infezioni attualmente visto è incoraggiante, ma non può significare rilassare i regolamenti ora esistenti immediatamente. “Le misure stanno funzionando, ma devono rimanere in vigore”, ha detto Puig testualmente.
Sulle prospettive dall’inizio di marzo, Puig ha detto che in quel momento potrebbero essere possibili rilassamenti con “la massima cautela”. Questo potrebbe significare, per esempio, che la gastronomia potrebbe offrire di nuovo il servizio sulle terrazze a partire da marzo. Tuttavia, tutto dipende dall’ulteriore sviluppo dell’infezione, ha detto Puig. Fino al 1° marzo, in ogni caso, tutte le restrizioni esistenti rimangono invariate in vigore.

Informazioni dal 25 gennaio 2021

La Comunidad Valenciana adotta nuove restrizioni di Corona valide dal 25 gennaio 2021.
Le città con una popolazione di 50.000 o più persone saranno chiuse nei fine settimana.
– L’entrata e l’uscita è possibile negli orari indicati solo in alcuni casi eccezionali.
– Gli orari di chiusura inizieranno alle 15 del venerdì e dureranno fino alle 6 del lunedì.
– Le città interessate sono Valencia, Alicante, Elche, Castellón, Torrevieja, Torrent, Orihuela, Gandía, Paterna, Benidorm, Sagunt, Alcoy, Sant Vicent del Raspeig, Elda-Petrer e Vila-Real.

Altre restrizioni sugli incontri sociali
Negli spazi pubblici, sia all’interno che all’esterno, le riunioni familiari o sociali sono limitate a un massimo di 2 persone che possono incontrarsi – a meno che le persone che si incontrano non vivano nella stessa famiglia.

Nello spazio privato (cioè a casa), si applica quanto segue:
– Gli incontri privati familiari o sociali all’interno della casa/appartamento sono generalmente limitati alle persone che vivono insieme in quella casa.
– Così, le riunioni familiari private a casa non sono generalmente permesse a meno che le persone che si incontrano non vivano nella stessa casa.

Le seguenti eccezioni si applicano a entrambi i requisiti:
Attività educative, lavoro, affari – o incontri o visite istituzionali, e incontri/visite per la cura di persone vulnerabili (ad esempio, anziani, disabili o minori).

Le nuove restrizioni entrano in vigore domani, lunedì 25 gennaio 2021, e rimarranno in vigore per il momento fino al 15 febbraio.
Le restrizioni attuate in precedenza, compresa la chiusura perimetrale della Comunidad Valenciana, rimarranno in vigore – non influenzate da questi inasprimenti.

Informazioni dal 20 gennaio 2021

Ecco il nuovo regolamento (informazioni di “Calpino”):
Il governo autonomo della Comunidad Valenciana ha annunciato oggi l’inasprimento delle restrizioni alla vita pubblica a causa dell’aumento delle infezioni da Covid-19. A partire da giovedì prossimo, 21 gennaio 2021, entrerà in vigore il seguente regolamento:
– I ristoranti e gli hotel dovranno chiudere in generale. Il consumo non sarà quindi consentito nei ristoranti, né all’interno né sulle terrazze. Sarà quindi possibile solo il ritiro o la consegna a domicilio.
– Tutte le attività sportive – ad eccezione delle competizioni professionali – saranno vietate.
– Gli impianti sportivi saranno chiusi.
– I negozi dovranno generalmente chiudere alle 18.00. Eccezioni saranno fatte solo per i negozi di alimentari, le farmacie e i negozi “essenziali”.
– Le scuole e le istituzioni educative, tuttavia, rimarranno aperte.

Gli inasprimenti annunciati entreranno in vigore domani, giovedì 21.01.2021 alle 00:00 e si applicheranno per il momento fino al 03 febbraio 2021 compreso.

Nuova normalità: Panoramica delle norme e dei regolamenti importanti della Comunidad Valenciana

La revoca dello stato di allerta ha ripristinato la piena libertà d’azione delle comunità autonome della Spagna. Qui riassumiamo per voi le norme e i regolamenti più importanti stabiliti dal Governo di Valencia (ecco il documento su questo argomento) e che quindi si applicano in tutta la Comunidad Valenciana e la nostra provincia: